Il primo Maggio è degli italiani, e gli stranieri? Lavorano.

Il primo Maggio è passato. Ricordando la festa dei lavoratori, di coloro che si sono battuti per i diritti di qualunque uomo o donna che possa avere dignità anche nel lavoro che compiono. Un valore ottenuto dalla rivolta dell’Haymarket, nel lontano 1867, a Chicago (Illinois). Con la ribellione di alcuni operai, che protestarono per avere…

“Non pensare, e non verrai molestato.”

Ci tengo a scrivere un articolo su questa brutta situazione basata su Charlie Hebdo. Perchè dire che mi sento parte di quella fetta di lavoratori chiamati “giornalisti” forse è troppo, basta dire che è una mia aspirazione ed ora che riesco un pò a pensare lucidamente, credo che tutto questo abbia un chè di assurdo.…

Le Sentinelle In Piedi, Il Cervello a Terra.

Domenica 5 Ottobre. Pomeriggio d’autunno Bologna, Milano, Roma, Genova, Napoli, Trento. Nelle più comuni piazze italiane, centinaia di persone si raggruppano, silenziosamente, munite di un solito libro e ai piedi scarpe comode, si postano a 2 metri l’uno dall’altro. E iniziano un grido insolito di protesta. Ma facciamo un passo indietro… Più di un anno…