#JesuisCharlieunpaiodiscatole.

Bene, questo sarà un articolo opinionistico. Rabbioso, antipatico, acido. Sempre sulla situazione francese. Chi non ha voglia di leggere può benissimo lasciare questo blog, perchè voglio uscire un pò dai ranghi e dire l’opinione di una 24enne che vede ipocrisia dovunque si giri. Alla fine della fiera, sono state uccise quasi 50 persone, oltre i…

Come dimenticarsi del 25 Novembre in poche mosse

  Ad una settimana dalla giornata mondiale contro la violenza sulle donne, tutto sembra essere finito nel dimenticatoio. Sembra quasi essere stata una giornata solo per ricordare le donne come vittime indifese, incapaci di reagire alle violenze che subiscono dall’amante o dal famigliare, per colpa dell’immenso amore che proviamo per chi dice di amarci. E…

Homo Tipicus Nerd.

Questo vuol essere un articolo diverso dagli altri. Guardandomi bene attorno, ho potuto notare quanti abusano del termine “nerd”. E visto che i concetti e i modi d’essere diventano sempre più personalizzati (o più commercializzati) andiamo a definire meglio questo losco figuro (QUELLO “ORIGINALE”). Come accompagnamento musicale, immaginatevi la soave melodia del mio amatissimo Johann…

[RECENSIONE] The Black Swan

Il cigno nero (Black Swan) è un film del 2010 diretto da Darren Aronofsky. La trama, si svolge intorno al balletto “il lago dei cigni” e si basa sul fragile mondo della danza classica, in cui il quest’ultimo è la rivisitazione della perfezione. Eleganza e dolcezza nei movimenti, sono difficili da raggiungere per le ballerine…

La vita, è tutto un social.

Ok, ora mi applico e faccio un articolo, sì sull’attualità, ma con mie considerazioni personali. I social Network. Mi chiedo sempre più spesso dove sono finiti i bei tempi quando bastava una telefonata, e si usciva di casa per passeggiare, conviviare, discutere con qualche amico, piuttosto che conversare, taggare, chattare. Oramai non si fa altro.…

[RECENSIONE] GoodBye, Lenin.

  Good Bye, Lenin! è un film del 2003 di Wolfgang Becker. La pellicola, divenuta uno dei maggiori successi di sempre del cinema tedesco, è ispirata al fenomeno post-riunificazione della Germania. Il film, ambientato nel 1989 inquadra inizialmente la Repubblica Democratica Tedesca, piena di guerre, di lotte, di voglia di indipendenza. Allora la donna più…